LAB.I.R.INT. architettura

RIQUALIFICAZIONE URBANA E SOSTITUZIONE EDILIZIA
RIONE DE GASPERI- NAPOLI 2006

Il progetto é stato redatto nell´ambito di un concorso in due fasi, per il quale, nella seconda fase sono state approfondite a livello di progetto preliminare le varie tematiche. L´intervento prevede la sostituzione dell´edilizia abitativa fatiscente, e la realizzazione, oltre che dei nuovi alloggi, anche di edilizia per il terziario, di un ufficio postale, di una scuola materna e di un mercatino rionale. Inoltre, tema del concorso era quello della risoluzione delle problematiche legate alla presenza dei binari attivi della ferrovia nell´area di progetto. L´idea di base é stata quella di eliminare ogni barriera fisica per evitare la formazione di luoghi ghetto, in modo da contribuire allo sviluppo sociale dell´area. Inoltre si è intervenuto nei confronti dei binari ferroviari, ipotizzando delle barriere acustiche e visive completamente verdi, costituite da alberature ed altre piantumazioni idonee. L´area appare nel suo insieme, come un quartiere ad alta densità di verde, e la presenza di un grande parco, contribuisce alla determinazione del nuovo aspetto urbano che si è voluto dare a questo pezzo di città.


Con: SAAB progetti, Heinle, Wischer und Partners, arch. Renato Raguzzino, Studio Cangemi sas, arch. Ciro Curcio, arch. Fulvio Ricci, arch. Santi Salviera, Ing. Mario Iacono, dott. Riccardo Caniparoli.