LAB.I.R.INT. architettura

LAB.I.R.INT. architettura nasce formalmente nel 2005, ma trova le sue origini nel sodalizio dei tre soci fondatori già dal 2002, quando appena laureati hanno cominciato la propria esperienza sotto la guida dell'arch. Renato Raguzzino, partecipando attivamente alla progettazione dell'asilo intercomunale di Brodano a Vignola, pubblicato su numerose riviste nazionali ed internazionali e su pubblicazioni specifiche dedicate all'edilizia ecocompatibile. Successivamente hanno partecipato a numerosi concorsi di progettazione fra cui quello per un complesso scolastico a Bagno a Ripoli, FI (progetto segnalato ed in mostra al SESV di Firenze), quello per la riqualificazione di un'area del quartiere Pianura a Napoli (progetto menzionato ed in mostra all' Edilmed 2003) e quello per la riqualificazione di piazza Marconi a San Paolo Belsito (primo premio ed affidamento dell'incarico). Nel 2003 partecipano alla progettazione di un Campus Scolastico a Camerino - MC - il cui incarico è affidato ad una associazione temporanea della quale fa parte come titolare del progetto l'arch. Dario Raguzzino che segue anche come direttore operativo la fase di realizzazione.

Negli anni successivi progettano numerosi interventi di edilizia privata e pubblica. Nel 2006 LAB.I.R.INT. architettura viene selezionato con il proprio gruppo alla seconda fase del concorso internazionale di progettazione per la riqualificazione del Rione De Gasperi a Napoli. Nel 2007 viene selezionato con il proprio gruppo alla seconda fase del concorso internazionale di progettazione per la riqualificazione quartiere Gabelluccia a Crotone. LAB.I.R.INT. architettura affronta inoltre le tematiche inerenti la progettazione e l’allestimento di interni, realizzando numerose istallazioni per lo sviluppo del marchio Heineken in diversi locali della Campania, e realizzando molti interventi per l’edilizia commerciale e residenziale privata.